Welcome!

News Feed Item

Together for Safer Roads lancia un programma globale a sostegno degli imprenditori impegnati a salvare vite umane

Oggi, nel corso del NYC 4th Annual Vision Zero Fleets Safety Forum, l'associazione Together for Safer Roads (TSR) ha lanciato l'iniziativa Global Entrepreneur Program (GEP) per mettere in contatto le aziende nelle prime fasi di attività con gli esperti della sicurezza stradale di multinazionali e facoltà universitarie, per reinventare soluzioni in grado di ridurre incidenti e vittime della strada in tutto il mondo. Sono state selezionate tre aziende, HAAS Alert, Ouster e Zendrive, che prenderanno parte al programma.

In qualità di elementi di connessione per aziende di mentalità globale e per influenzatori del settore privato, la TSR e il GEP incoraggeranno le aziende create più di recente a promuovere soluzioni innovative in grado di migliorare la sicurezza stradale, diventando un importante fattore di accelerazione per la loro crescita e per il loro impatto sociale. Le aziende collaboreranno con la TSR per circa sei mesi, e verrà loro garantito lo status di associati nella coalizione globale impegnata in questo campo.

"La TSR è entusiasta di fare da mentore a queste aziende promettenti, incanalando i loro pensieri originai e attingendo alla loro energia positiva per affrontare le difficoltà legate alla sicurezza stradale", è stata la dichiarazione di David Braunstein, presidente dell'associazione TSR. "Collaborando con i nostri soci globali e con i nostri partner del settore pubblico, le startup possono contribuire a rendere più sicure, per tutti, le strade del mondo".

Gli influenti soci ed esperti della TSR permettono alle aziende più giovani di ad accedere alle reti di alto livello delle menti più esperte nella sicurezza stradale. Il programma permette alle imprese di:

  • Attingere a una rete di conoscenza sulle tecnologie mirate alla sicurezza stradale;
  • Adottare nuove tecnologie basate sull'esperienza dei soci della TSR, del comitato di esperti della TSR e di altri partner con cui collabora la TSR; e infine
  • Creare un terreno di prova per nuove soluzioni tramite i progetti di alto livello Safer Roads Challenge della TSR in tutto il mondo.

"Il settore privato svolge un ruolo essenziale nello stimolare la conversazione sulla gestione delle flotte e sulle tecnologie per la sicurezza", è stato il commento di Keith Kerman, chief fleet officer di New York. "In qualità di partner della TSR, seguiamo con interesse lo svolgimento di questa collaborazione mirata al supporto dello sviluppo di soluzioni innovative a protezione delle flotte e dei veicoli, ciclisti e pedoni circostanti".

I tre soci fondatori dell'iniziativa GEP della TSR sono:

HAAS Alert

HAAS Alert è un fornitore di servizi Cellular V2V (Vehicle-to-Vehicle) Safety Cloud™ e dati per le comunità intelligenti che opera per la sicurezza di squadre di soccorso, autisti e pubblico tramite le comunicazioni R2V™ (Responder-to-Vehicle) che avvertono in tempo reale i conducenti quando il personale di pronto intervento si trova nelle vicinanze o è in viaggio per rispondere a una chiamata. Conducenti e squadre di soccorso utilizzano queste informazioni per evitare incidenti e ridurre i ritardi dovuti al traffico. L'azienda attualmente opera in collaborazione con il Dipartimento per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti nell'ambito di soluzioni avanzate, con il patrocinio di importanti organizzazioni del settore quali NSC (National Safety Council), FAMA (Fire Apparatus Manufacturers' Association), FEMSA (Fire and Emergency Manufacturers and Services Association) e NFPA (National Fire Protection Association).

"Per la nostra missione, la sicurezza stradale degli automobilisti e delle squadre di soccorso è basilare", ha dichiarato Cory Hohs, amministratore delegato di HAAS Alert. "La tecnologia ora fa la differenza, e l'impatto che generiamo è destinato a crescere solo grazie alla nostra partecipazione al Global Entrepreneur Program della TSR, in linea con i nostri obiettivi condivisi di salvare vite umane".

Ouster

Ouster ha sviluppato una tecnologia di prevenzione degli incidenti dal nome FleetGuide progettata per massimizzare sicurezza e produttività delle flotte. Il sistema si basa sul progetto del nuovo LIDAR (sensore 3D) per il settore automobilistico, che consente di migliorare notevolmente le performance, riducendo al contempo i costi di oltre 50 volte rispetto all'attuale tecnologia LIDAR stato dell'arte, a garanzia di applicazioni performanti e convenienti nel settore della sicurezza. I sensori rilevano veicoli, pedoni e ciclisti in arrivo e altri pericoli esterni ai veicoli commerciali e avvisano i guidatori in modo da evitare incidenti, grazie a segnali in tempo reale e a programmi correttivi per i conducenti.

"La soluzione FleetGuide targata Ouster serve a proteggere i veicoli commerciali e ciò che li circonda grazie a un'avanzata tecnologia di prevenzione degli incidenti della flotta", ha affermato Angus Pacala, socio fondatore e amministratore delegato di Ouster. "La capacità di attingere all'esperienza delle aziende socie della TSR dimostra il potenziale di cui disponiamo per l'implementazione della nostra tecnologia nei veicoli commerciali su una scala ancora più ampia. Siamo entusiasti di essere stati scelti per accelerare il nostro impatto sulla sicurezza".

Zendrive

Zendrive utilizza i dati dei cellulari e l'apprendimento automatico per identificare i comportamenti ad alto rischio dei conducenti prima di un incidente. Utilizzando i sensori degli smartphone, i dati comportamentali forniscono informazioni utili per migliorare la sicurezza di passeggeri e conducenti in tutto il mondo. Zendrive ha misurato oltre 45 miliardi di miglia di comportamenti durante la guida.

"Zendrive ha particolarmente apprezzato la partnership con la TSR nel corso del progetto Safer Roads Challenge ad Atlanta, GA, dove abbiamo collaborato alla raccolta e all'analisi dei dati degli utenti stradali per comprendere i principali fattori di rischio negli incidenti", ha affermato Jonathan Matus, amministratore delegato e socio fondatore di Zendrive. "Siamo entusiasti della possibilità di espansione della nostra azienda nell'iniziativa GEP".

Chi fosse interessato a partecipare all'iniziativa GEP contatti l'associazione TSR all'indirizzo email info@togetherforsaferroads.org per saperne di più e per compilare una richiesta di informazioni.

Informazioni su Together for Safer Roads

Together for Safer Roads (TSR) è una coalizione innovativa che raggruppa le aziende internazionali di diversi rami del settore privato, per collaborare al miglioramento della sicurezza stradale e alla riduzione di morti e lesioni dovute a incidenti stradali a livello mondiale. La TSR riunisce pratiche ottimali, reti globali, dati e ed esperienza tecnica dei suoi soci per concentrarsi su cinque aree destinate a suscitare il maggior impatto sia a livello globale che all'interno delle comunità locali. Queste aree di particolare interesse sono in linea con i Cinque pilastri del decennio delle azioni per la sicurezza stradale promossi dalle Nazioni Unite, grazie allo sviluppo di programmi mirati in questo campo, come la gestione della sicurezza stradale e l'abbattimento dei pericoli in tema di strade e mobilità, di veicoli e utenti, oltre alla risposta a seguito di incidenti. I soci attuali della TSR includono AB InBev, Abertis, AIG, AT&T, CalAmp, Ericsson, GM, IBM, iHeartMedia, Octo Telematics, PepsiCo, Republic Services, Ryder, UPS e Walmart. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.togetherforsaferroads.org. Seguire l'azienda su FacebookLinkedInTwitter e YouTube.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

Latest Stories
Mobile device usage has increased exponentially during the past several years, as consumers rely on handhelds for everything from news and weather to banking and purchases. What can we expect in the next few years? The way in which we interact with our devices will fundamentally change, as businesses leverage Artificial Intelligence. We already see this taking shape as businesses leverage AI for cost savings and customer responsiveness. This trend will continue, as AI is used for more sophistica...
Nordstrom is transforming the way that they do business and the cloud is the key to enabling speed and hyper personalized customer experiences. In his session at 21st Cloud Expo, Ken Schow, VP of Engineering at Nordstrom, discussed some of the key learnings and common pitfalls of large enterprises moving to the cloud. This includes strategies around choosing a cloud provider(s), architecture, and lessons learned. In addition, he covered some of the best practices for structured team migration an...
Most technology leaders, contemporary and from the hardware era, are reshaping their businesses to do software. They hope to capture value from emerging technologies such as IoT, SDN, and AI. Ultimately, irrespective of the vertical, it is about deriving value from independent software applications participating in an ecosystem as one comprehensive solution. In his session at @ThingsExpo, Kausik Sridhar, founder and CTO of Pulzze Systems, discussed how given the magnitude of today's application ...
Recently, REAN Cloud built a digital concierge for a North Carolina hospital that had observed that most patient call button questions were repetitive. In addition, the paper-based process used to measure patient health metrics was laborious, not in real-time and sometimes error-prone. In their session at 21st Cloud Expo, Sean Finnerty, Executive Director, Practice Lead, Health Care & Life Science at REAN Cloud, and Dr. S.P.T. Krishnan, Principal Architect at REAN Cloud, discussed how they built...
In his session at 21st Cloud Expo, Raju Shreewastava, founder of Big Data Trunk, provided a fun and simple way to introduce Machine Leaning to anyone and everyone. He solved a machine learning problem and demonstrated an easy way to be able to do machine learning without even coding. Raju Shreewastava is the founder of Big Data Trunk (www.BigDataTrunk.com), a Big Data Training and consulting firm with offices in the United States. He previously led the data warehouse/business intelligence and B...
The “Digital Era” is forcing us to engage with new methods to build, operate and maintain applications. This transformation also implies an evolution to more and more intelligent applications to better engage with the customers, while creating significant market differentiators. In both cases, the cloud has become a key enabler to embrace this digital revolution. So, moving to the cloud is no longer the question; the new questions are HOW and WHEN. To make this equation even more complex, most ...
As you move to the cloud, your network should be efficient, secure, and easy to manage. An enterprise adopting a hybrid or public cloud needs systems and tools that provide: Agility: ability to deliver applications and services faster, even in complex hybrid environments Easier manageability: enable reliable connectivity with complete oversight as the data center network evolves Greater efficiency: eliminate wasted effort while reducing errors and optimize asset utilization Security: imple...
In his Opening Keynote at 21st Cloud Expo, John Considine, General Manager of IBM Cloud Infrastructure, led attendees through the exciting evolution of the cloud. He looked at this major disruption from the perspective of technology, business models, and what this means for enterprises of all sizes. John Considine is General Manager of Cloud Infrastructure Services at IBM. In that role he is responsible for leading IBM’s public cloud infrastructure including strategy, development, and offering m...
With tough new regulations coming to Europe on data privacy in May 2018, Calligo will explain why in reality the effect is global and transforms how you consider critical data. EU GDPR fundamentally rewrites the rules for cloud, Big Data and IoT. In his session at 21st Cloud Expo, Adam Ryan, Vice President and General Manager EMEA at Calligo, examined the regulations and provided insight on how it affects technology, challenges the established rules and will usher in new levels of diligence arou...
The past few years have brought a sea change in the way applications are architected, developed, and consumed—increasing both the complexity of testing and the business impact of software failures. How can software testing professionals keep pace with modern application delivery, given the trends that impact both architectures (cloud, microservices, and APIs) and processes (DevOps, agile, and continuous delivery)? This is where continuous testing comes in. D
Modern software design has fundamentally changed how we manage applications, causing many to turn to containers as the new virtual machine for resource management. As container adoption grows beyond stateless applications to stateful workloads, the need for persistent storage is foundational - something customers routinely cite as a top pain point. In his session at @DevOpsSummit at 21st Cloud Expo, Bill Borsari, Head of Systems Engineering at Datera, explored how organizations can reap the bene...
Digital transformation is about embracing digital technologies into a company's culture to better connect with its customers, automate processes, create better tools, enter new markets, etc. Such a transformation requires continuous orchestration across teams and an environment based on open collaboration and daily experiments. In his session at 21st Cloud Expo, Alex Casalboni, Technical (Cloud) Evangelist at Cloud Academy, explored and discussed the most urgent unsolved challenges to achieve f...
The dynamic nature of the cloud means that change is a constant when it comes to modern cloud-based infrastructure. Delivering modern applications to end users, therefore, is a constantly shifting challenge. Delivery automation helps IT Ops teams ensure that apps are providing an optimal end user experience over hybrid-cloud and multi-cloud environments, no matter what the current state of the infrastructure is. To employ a delivery automation strategy that reflects your business rules, making r...
The 22nd International Cloud Expo | 1st DXWorld Expo has announced that its Call for Papers is open. Cloud Expo | DXWorld Expo, to be held June 5-7, 2018, at the Javits Center in New York, NY, brings together Cloud Computing, Digital Transformation, Big Data, Internet of Things, DevOps, Machine Learning and WebRTC to one location. With cloud computing driving a higher percentage of enterprise IT budgets every year, it becomes increasingly important to plant your flag in this fast-expanding busin...
In a recent survey, Sumo Logic surveyed 1,500 customers who employ cloud services such as Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure, and Google Cloud Platform (GCP). According to the survey, a quarter of the respondents have already deployed Docker containers and nearly as many (23 percent) are employing the AWS Lambda serverless computing framework. It’s clear: serverless is here to stay. The adoption does come with some needed changes, within both application development and operations. Tha...